Si accendono le luci – The hilight

Sul come ci siamo ritrovati si è già detto, su cosa pensavamo di fare anche.

Ma quanto tempo ci è voluto?                                                    

Domenica 14 Maggio 2017….

Oltre un anno, con altri amici che durante il percorso ci hanno raggiunti e si sono aggregati ed hanno condiviso questo progetto con noi..

Tutto parte dalla grande convinzione che sia tutto facile… si, perché “noi suoniamo da tanti anni e figurati se non siamo capaci a ri-fare i nostri brani”.

Invece abbiamo scoperto che i nostri facili brani nascondevano difficoltà che la gioventù, l’entusiasmo del momento e tutto ciò che ci circondava, rendeva facile e possibile.

Quando abbiamo deciso la scaletta dei brani, siamo partiti a razzo ma strada facendo…. chi doveva fare i conti con l’artrosi alle dita, chi con la sciatica chi con l’ernia a disco…. insomma (tranne qualcuno ancora con la voce da giovane) una accozzaglia di rottami, altro che Vento Forza 5! Sembravamo i Sospiro 1,2 o i Fiatella 0,8!

Invece ci siam detti NO! La tenacia e la perseveranza ci hanno portato a terminare (come si poteva se pur ridimensionato) il nostro programma dopo oltre un anno.

Adesso siamo lì, in silenzio nella penombra.

Ognuno monta il suo strumento ed i relativi cavi senza parlare, accorda, prepara tutto quasi con reverente timore…

Ciascuno alza le mani per fare capire agli altri che ha finito, sembriamo i meccanici della Ferrari.

L’orologio batte il suo tempo ed ormai è sera.

Si sentono le prime voci e l’adrenalina inizia a circolare più veloce.

Qualcuno ha lasciato una finestra aperta e da li sta entrando aria.

L’infisso sbatte, è il nostro segnale.

Dal servizio meteo ci informano che su Via Giachino c’è vento forza 5.

Si accendono le luci.

Sono tutti seduti davanti a me.

Tremo un po’, è l’emozione!

…ma adesso tocca a me! (Bruno)

 

 

Grazie ragazzi, un abbraccio fraterno a Valter, Vito, Maurizio, Nicola, Luca e SimoneManifesto_Concert_Img20160804

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *